Annunciazione Via LucisCrocifissione Via LucisNazareth Via Lucis
curva up sx
riga sopra
curva up dx
riga sx
.: Via Lucis
riga dx
03-08-2010

Il 3 Agosto 2010 si è tenuta per la prima volta a Tiriolo, la Via Lucis "le case di Maria"

La bellissima ed apprezzatissima manifestazione, voluta e organizzata dal nuovo parroco Don. Giovanni e dal consistente gruppo di lavoro, ha nella sua prima edizione raccolto consensi e apprezzamenti dall'intera popolazione e da tutte le persone che con molta pazienza e curiosità hanno aspettato anche ore di fila.Chiesa5 Via Lucis

La "Via Lucis", è il cammino nuovo dell'umanità verso la luce della rivelazione.

La riproposizione di questo cammino è stata rappresentata in un percorso che partendo da Piazza De Filippis, ha raggiunto la Chiesa Matrice della Madonna della Neve, snodandosi per le vie e i vichi più suggestivi e rappresentativi del Centro Storico.

Per l'intero percorso sono state spente le luci comunali ed è stata invitata la cittadinanza allo spegnimento di ogni forma di luce interna alle case, con un duplice scopo, occasione di riflessione e preghiera partecipativa, e per necessità coreografica, che ha voluto come illuminazione principale la fievole luce delle fiaccole e candele.

Il percorso si è diviso in 8 stazioni, in ognuna della quale i protagonisti hanno dato vita ad una scena diversa, recitando, suonando e cantando in una cornice di luci e abiti e location ben studiati e diretti dall'impegnatissimo regista Sig. Luca Mazzei, restituendo un profondo senso di riflessione e coinvolgimento emotivo.

Le otto stazioni rappresentate sono rispettivamente: (dalla partenza all'arrivo)

  1. Piazza De Filippis - "La Casa del Silenzio"
    • La prima icona è la casa dell'Annunciazione dove Maria, eletta da Dio come futura Madre del Redentore, accoglie l'angelico messaggio.
  2. Savocello - "La Casa del Canto"
    • La Visitazione che è l'incontro di Maria con la cugina Elisabetta
  3. Piazza Cona - "La Casa dello Stupore"
    • Natività, dove Maria e Giuseppe esprimono l'attesa e la gioia per la venuta di Gesù, che salverà gli uomini dal peccato originale.
  4. Via Indipendenza - "La Casa Nascosta"
    1. La quarta icona è la casa di Nazareth, dove Gesù fanciullo vive nella serenità della famiglia, ricevendo l'affetto e le cure, come ogni altro bambino sulla Terra.
  5. Via Schettini - "La Casa della Gioia"
    • La quinta icona rappresenta le nozze di Cana, che ricordino il miracolo di Gesù, con la moltiplicazione del pane e del vino, sempre per l'intercessione premurosa di Maria.
  6. Via della Piazza - "La Casa dell'Abbandono"
    • La sesta scena, un po fuori dal tema dell'itinerario glorioso, presenta la Crocifissione fermando l'immagine sulla figura di Maria Addolorata, ma in una visione di dolore illuminato dalla speranza
  7. Piazza Castello - "La Casa del fuoco"
    • La scena della Pentecoste richiamava l'importante evento liturgico: la discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli.
  8. Chiesa Matrice - "La Casa del Futuro"
    • La scena conclusiva dell'Assunzione: l'ascesa della Madonna verso la luce eterna del cielo

(Il testo descrittivo delle otto stazioni è stato estrapolato dal volantino distribuito all'ingresso della manifestazione)

 

curva down sx
riga sotto
curva dx